Anna Nora Tassetti

Ricercatore

Laurea in ingegneria civile presso l’Università Politecnica delle Marche (2006), Master in Fotogrammetria e Geoinformatica presso la Stuttgart Hochschule für Technik (2008) e Dottorato di Ricerca in Geomatica presso l’Università Politecnica delle Marche (2010). Dal 2015 lavora al CNR IRBIM come esperto GIS e svolge attività di ricerca e mappatura delle attività di pesca tramite sistemi di controllo dei pescherecci a supporto della gestione delle risorse e la pianificazione dello spazio marino. Inoltre si occupa dell’acquisizione ed elaborazione di dati batimetrici e di riflettività nella colonna d’acqua (Multi Beam sonar) per habitat mapping e studio degli impatti antropici in progetti di monitoraggio ambientale di piattaforme offshore, barriere artificiali e aree di sversamento a mare.


Sede

Ancona


Curriculum Vitae:
Download

Progetti di Ricerca



Le attività di ricerca dell’Istituto vengono condotte nell’ambito di progetti di ricerca, sviluppo ed innovazione, sia di carattere nazionale che internazionale, a valere su programmi di finanziamento a regia regionale (POR FEAMPA - Programma Operativo Regionale del Fondo Europeo Affari Marittimi Pesca e Acquacoltura e POR FESR - Programma Operativo Regionale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) o ministeriale (PRIN – Progetti di rilevante interesse nazionale, PNRA - Programma nazionale di ricerca in Antartide, PO FEAMPA - Programma Operativo Nazionale Fondo Europeo Affari Marittimi Pesca e Acquacoltura), programmi per la Cooperazione Territoriale Europea (Interreg), programmi di finanziamento diretto della Commissione Europea (Horizon2020 ed Horizon Europe, Life, JPI - Joint Programming Initiatives, ERA-NET Cofund) ed iniziative di collaborazione tematica gestite da organizzazioni internazionali quali, ad esempio, la FAO – GFCM (General Fisheries Commission for the Mediterranean). L’Istituto sviluppa anche progetti finanziati nell’ambito di collaborazioni con imprese private nei settori della blue economy nonché del trasferimento tecnologico e dei risultati della ricerca. I progetti di ricerca, prevalentemente di carattere collaborativo, vengono sviluppati attraverso un’ampia rete di partner che includono la maggiori Istituzioni di Ricerca ed Università italiane ed estere.

SCOPRI DI PIÙ
error: Content is protected !!